Aneddoti di cantiere: varie ed eventuali

Aneddoti di cantiere: varie ed eventuali
Premiare l’umiltà e la buona fede

Il responsabile del cantiere va in visita sullo scavo e ammirato comincia ad elogiare gli archeologi: “Quando mi è arrivato il conto di questo scavo mi è preso un colpo! Ma ora che sono venuto a vedere di persona fa piacere che ogni tanto i soldi si spendano anche per queste cose. Non avrei mai detto che nel VI sec. a.C. si facessero già i mattoni con il tufo. Non pensavo che l’uomo arcaico vivesse di pastoranza…”

A proposito di pastoranza

L’operaio confida all’ archeologa parte del suo quotidiano: “Dottore’, io a casa c’ho du’ pecore.
Una è ‘na pecora matta, e bisogna stacce attenti. L’altra è ‘na pecora, come posso spiega’…che è sempre incinta, insomma, è ‘na pecora disinvolta!!!!!!!”

Razzismo

L’operaio esprime la sua riprovazione contro gli immigrati e i nomadi: “Faceva bene Hitler che ammazzava tutti pe’ fa’ la razza arianna!!!!”

Cultura generale (per veri intenditori)

Un passante si affaccia alla transenna e osserva il fondo di una capanna arcaica in corso di scavo: “Ma davero lì ce vivevano i primitivi?” “ Si, c’era pure Mal!”, risponde prontamente l’operaio (Questa è superba..)

Punti di vista o revisionismo storico?

Il solito passante: “Ma se po’ sapè che avete trovato?” Risponde l’operaio zelante: “’Na casa prima de Cristo, poi è arrivato Cristo e ha ammazzato tutti!”

M.


Calendario Eventi

calendario_icona1-200x212

Clicca sull'icona del calendario per visualizzare tutti gli appuntamenti!

Coupon regalo GEA

Coupon regalo GEA

Clicca sull'immagine per maggiori informazioni!

Prossimi eventi

  • La Villa di Massenzio sull'Appia Antica
    17 febbraio 2019 10:30
  • L'Auditorium di Mecenate
    22 febbraio 2019 17:00

Associazione CONTESTI

logo contesti

La GEA si avvale della collaborazione di Contesti, l'associazione fondata allo scopo di organizzare e gestire nel modo migliore le attività didattiche e culturali. Attualmente Contesti si occupa in esclusiva delle visite guidate presso l'Aula Gotica dei SS. Quattro Coronati.

Facebook